A un primo sguardo, l’estrazione di materie prime su larga scala può sembrare negativa per la natura e dannosa per la biodiversità. In realtà, i siti estrattivi forniscono nuovi habitat per piante e animali che sono sempre più soggetti a spostamenti forzati a causa dello sviluppo delle attività dell’uomo. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che i siti estrattivi possono essere estremamente preziosi per la tutela ambientale, poiché possono offrire habitat indisturbati per specie rare e protette.

Prima di condurre operazioni di scavo in un sito, HeidelbergCement conduce una valutazione dell’impatto ambientale. Una parte importante di questa valutazione è il dialogo con le diverse figure coinvolte, quali autorità, organizzazioni per la conservazione della natura e comunità locali.

Durante le attività di estrazione, HeidelbergCement incoraggia tutte le forme di promozione della biodiversità. Mettendo in atto adeguate misure per la gestione della biodiversità (come i Piani per la Gestione della Biodiversità), operazioni di estrazione ben pianificate che continuano a creare dinamismi nel paesaggio e che tengono in considerazione la stagione dell’accoppiamento, unitamente a un’adeguata formazione del personale della cava, HeidelbergCement ritiene che le moderne attività di estrazione e la promozione della biodiversità possano procedere insieme.

HeidelbergCement è la prima azienda nel settore dei materiali da costruzione ad aver implementato delle linee guida per promuovere la biodiversità nelle sue cave attraverso standard coerenti per il recupero e la rinaturalizzazione. Tutte le forme di post-utilizzo, che vengono discusse con i nostri stakeholder, come la creazione di riserve naturali, terreni agricoli, foreste, o parchi per la ricreazione locale, mirano a conservare o addirittura ad aumentare la biodiversità locale. Le Linee Guida HeidelbergCement per la Biodiversità sono obbligatorie per tutte le attività del Gruppo in Europa. Una versione adattata di tali Linee Guida rappresenta un documento di orientamento anche per le attività del Gruppo in Asia.